Protezione dei sistemi a fine supporto

La fine del supporto tecnico non deve significare la fine della sicurezza

Non lasciare esposte le applicazioni mission-critical

La fine del supporto per le principali piattaforme aziendali, come Windows Server 2008 e Server 2008 R2, può introdurre grandi sfide per le organizzazioni che eseguono applicazioni mission-critical.

Il continuo utilizzo di piattaforme e applicazioni che hanno raggiunto la fine del supporto tecnico lascia le organizzazioni esposte a nuove vulnerabilità, minacce malware e violazioni dei dati.

Trend Micro™ Deep Security™ offre protezione automatizzata per proteggere le tue applicazioni e workload nei sistemi nuovi e a fine supporto tecnico. Il patching virtuale di Deep Security protegge automaticamente i sistemi dalle nuove minacce e vulnerabilità, riducendo al minimo i disagi e garantendo la protezione continua delle applicazioni critiche e dei dati aziendali sensibili.

Ripara le vulnerabilità
prima che gli attacchi colpiscano

Deep Security utilizza sistemi di prevenzione e rilevamento delle intrusioni basati su host (sistema di riconoscimento delle intrusioni/IPS) per schermare i sistemi, applicando automaticamente una patch virtuale prima che possano essere sfruttate. Questo approccio esclusivo assicura una protezione immediata e continua nei tuoi sistemi nuovi e a fine supporto, con un impatto o tempi di fermo minimi per l'azienda.


Proteggiti fino alla migrazione e oltre

Molte organizzazioni non sono ancora pronte a migrare completamente o persino parzialmente a sistemi più nuovi a causa di limiti di tempo, tecnici o di budget. I team IT e di sicurezza devono valutare il rischio di lasciare le applicazioni e i dati critici su sistemi vulnerabili e adottare misure adeguate per accertarsi che restino protette.

Scopri di più sui possibili rischi e su come Deep Security può aiutarti a proteggere i tuoi sistemi durante e oltre la migrazione a una nuova piattaforma.

Cosa dicono i clienti

Logo Playtech

"Il patching virtuale ha attirato la nostra attenzione e ci ha convinto a scegliere Trend Micro. Il patching in un ambiente così grande può essere molto complicato. Il patching virtuale di Deep Security Software cambia le carte in tavola." ... continua

Daniel Liber
Chief Security Officer, Playtech

Altre testimonianze