Corporate Social Responsibility

Motiviamo i nostri dipendenti a rendere il mondo un posto migliore con programmi di Cittadinanza Globale

Per fare la differenza in un mondo connesso

Indipendentemente dal tipo di attività (ad es., costruzione di abitazioni nelle Filippine, donazione di 1 milione di dollari americani per le operazioni di soccorso in seguito al terremoto in Giappone, collaborazione con le organizzazioni locali genitori-insegnanti negli Stati Uniti o fornitura di manifesti elettronici ePoster per la navigazione sicura a 100 scuole in Belgio), esortiamo i nostri dipendenti a condividere tempo, competenze e buona volontà.

E eguagliando i loro sforzi passo dopo passo, permettiamo loro di essere quanto più generosi possibile.

Nel 2008 abbiamo iniziato a mettere da parte l'1% dell'utile post-GAAP dell'anno precedente, per finanziare i nostri programmi di cittadinanza globale e attualmente un quarto di tutti i Trender partecipa ai programmi “Give and Match”, sostenendo gli sforzi delle comunità dal Texas a Ottawa, sino alle Filippine.

Cittadinanza globale e progetti filantropici

Le donazioni a scopi filantropici sono una delle iniziative chiave della responsabilità sociale dell'azienda Trend Micro.  Con team localizzati in varie parti del mondo, la nostra iniziativa di Cittadinanza globale è stata creata sotto la leadership di Jenny Chang, Chief Culture Officer. I dipendenti hanno l'opportunità di aiutare le persone in difficoltà costruendo case per i meno privilegiati, raccogliendo donazioni con il programma "Give and Match" per le operazioni di soccorso in seguito a catastrofi impreviste, organizzando progetti annuali di servizio durante gli eventi di lancio dell'azienda e altro ancora.

Formazione sulla sicurezza in Internet e cybersecurity

Finalizzata a responsabilizzare le comunità per creare un mondo digitale più sicuro, l'iniziativa “Trend Micro Initiative for Education” è il programma principale da cui nascono diverse iniziative mirate alla sensibilizzazione. Finora abbiamo raggiunto oltre 1,5 milioni di bambini e genitori mediante l'iniziativa "Internet Safety for Kids and Families", in particolare grazie alla nostra rete di oltre 900 volontari in tutto il mondo.

Inoltre, abbiamo intenzione di estendere ulteriormente il nostro impatto con i programmi "Safety for Small Businesses and Cybersecurity Education for Universities" (Sicurezza Internet per le piccole imprese e formazione sulla cybersecurity per le università).

Regioni in azione

Oltre a partecipare a programmi sponsorizzati dall'azienda, i nostri dipendenti spesso creano o modificano le attività per la comunità, a seconda delle esigenze locali e con grande entusiasmo. Ci impegniamo a insegnare la programmazione informatica ai bambini meno privilegiati delle aree rurali di Taiwan, a offrire ai neolaureati delle università egiziane una buona preparazione a una carriera nell'ambito della cybersecurity e a ricostruire le comunità dopo il devastante terremoto in Giappone.

Lotta alla criminalità informatica

La criminalità informatica ha preso sempre più piede negli ultimi anni; i fornitori di servizi per la sicurezza, così come le forze dell'ordine, si sono quindi impegnati a rendere Internet un posto sicuro dalle minacce. Vogliamo assicurarci di fare la nostra parte, condividendo risorse e lavorando a strategie di investigazione con le aziende del settore pubblico e privato, incluse FBI, INTERPOL e i principali fornitori di servizi di sicurezza.

Queste collaborazioni hanno contribuito al raggiungimento di diverse vittorie che hanno rafforzato, a loro volta, il nostro desiderio di rendere Internet un posto sicuro per tutti.