Cybersecurity 2019: nessuno è al sicuro

Trend Micro presenta le previsioni per quest’anno. La lotta al cybercrime sarà sempre più senza confini e gli attacchi colpiranno aziende, governi, fabbriche, case e individui.

Milano, 24 gennaio 2019 – Nel 2019 le migrazioni cloud, le tecniche di social engineering, lo smart working e la convergenza di IT e OT saranno responsabili dei maggiori grattacapi legati alla cybersecurity e gli attacchi colpiranno anche quei settori considerati al sicuro fino a poco tempo fa, senza distinzioni tra aziende, governi, fabbriche, case e individui. Il dato emerge dal report Trend Micro, leader globale nelle soluzioni di cybersecurity, sulle minacce informatiche che caratterizzeranno l'anno in corso, dal titolo "Mappare il futuro: affrontare minacce pervasive e persistenti".

Lo studio evidenzia che il ruolo delle tecniche di social engineering negli attacchi, a organizzazioni e individui, continuerà a crescere. Dal 2015 gli URL di phishing bloccati da Trend Micro è infatti aumentato del 3.800%, compensando la diminuzione della dipendenza da exploit kit, regredita del 98% nello stesso periodo. Gli attaccanti continueranno, inoltre, a fare affidamento sulle vulnerabilità conosciute e non coperte da patch all’interno delle reti aziendali. Questa è una tattica di successo e verrà utilizzata anche per colpire le vulnerabilità all’interno delle infrastrutture cloud, come i container. L’indebolimento delle misure di sicurezza nel cloud consentirà un maggior sfruttamento di account per il mining di cripto valute, portando a maggiori violazioni a causa dei sistemi mal configurati.

Gli attaccanti sfrutteranno anche tecnologie emergenti, come l’intelligenza artificiale, per anticipare i movimenti dei manager, mettendo a segno attacchi BEC grazie a messaggi di phishing più convincenti. Lo scambio, o l’hackeraggio di SIM, sarà una tecnica utilizzata per colpire gli utenti comuni. Questo metodo di attacco consente ai criminali di “dirottare” un cellulare senza che l'utente se ne accorga, rendendo difficile riprendere il controllo del proprio dispositivo. Inoltre, le smart home diventeranno un bersaglio sempre più attraente per gli attacchi che sfruttano router domestici e dispositivi connessi.

Nel dettaglio, le previsioni Trend Micro per il 2019:

Consumer


Aziende


Istituzioni politiche e governative


Security Industry


Industrial Control System


Infrastrutture cloud


Smart Home


Il panorama delle minacce prevede sfide in tutti i settori che utilizzano Internet, ma gli strumenti e le tecnologie a disposizione dovrebbero consentire agli utenti e alle aziende di ben posizionarsi nella lotta al cybercrime. Un passo importante è comprendere quali possono essere i rischi, affidarsi alle best practice, considerare sempre la security all’interno di ogni progetto, personale e aziendale, oltre che adottare una condotta di cittadinanza digitale responsabile.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link


Trend Micro

Trend Micro Incorporated, leader globale nelle soluzioni di cybersecurity, rende il mondo un luogo sicuro per lo scambio d’informazioni digitali. Le nostre innovative soluzioni per privati, aziende e pubblica amministrazione garantiscono una sicurezza multilivello per datacenter, ambienti cloud, reti ed endpoint. Tutti i nostri prodotti si integrano per condividere in trasparenza le informazioni sulle minacce e assicurare una difesa completa contro di esse, con visibilità e controllo centralizzati e una protezione più efficace e veloce. Con oltre 6.000 dipendenti in più di 50 Paesi e le più avanzate informazioni al mondo sulle minacce globali, Trend Micro mette in sicurezza il tuo mondo connesso. Per ulteriori informazioni, visita www.trendmicro.com