NSS Labs consiglia Trend Micro Endpoint Security

La soluzione ha dimostrato un’efficacia del 100% nei test di evasione e contro gli exploit

Tags: NSSLabs, Endpoint, XGen, Security, Awards

Trend Micro, leader globale nelle soluzioni di sicurezza informatica, comunica di aver ricevuto la valutazione di “consigliata” in seguito ai test Advanced Endpoint Protection Public di NSS Labs. Trend Micro ha ricevuto uno dei punteggi più alti nella protezione malware e ha dimostrato un’efficacia del 100% contro gli exploit e le evasioni nella sicurezza endpoint. I test NSS Labs hanno dimostrato che il 90% dei malware prende di mira un solo dispositivo e che i cyber criminali stanno creando malware più sofisticati per aggirare difese specifiche o per sfruttare le vulnerabilità software conosciute.

Le aziende richiedono una visibilità e un controllo più centralizzati per ridurre il carico delle loro organizzazioni IT. Una difesa dalle minacce connessa a una visibilità e un controllo centrali su endpoint, dispositivi mobili, applicazioni SaaS ed email e web gateway offre una visione olistica di quello che sta succedendo e automatizza la condivisione dell’intelligence sulle minacce in tutti i componenti della difesa. In questo modo le difese possono adattarsi automaticamente, senza aver bisogno dell’intervento umano. Trend Micro Smart Protection Suite offre tutte queste capacità proteggendo gli endpoint con XGen security, un insieme di tecniche di difesa dalle minacce intergenerazionali, che applica intelligentemente la giusta tecnologia al momento giusto. In questo modo la protezione risulta più efficace ed efficiente contro una vasta gamma di minacce e offre alle aziende una protezione più intelligente in una difesa connessa ed economicamente vantaggiosa.

“Sono molti i vendor che affermano di avere una protezione endpoint superiore”. Ha affermato Kevin Simzer, executive vice president, sales, marketing and business development for Trend Micro. “I test NSS Labs sono pubblici, indipendenti e imparziali e aiutano i clienti a capire che la protezione deve essere vista come una soluzione integrata e soprattutto a dare chiare indicazioni su quali sono i vendor più affidabili e in grado di mantenere le promesse dell’investimento fatto”.