Hypo Alpe Adria Bank a prova di malware con Trend Micro

L’istituto di credito implementa Deep Security, per una sicurezza completa dei server e dei desktop virtuali, inclusi quelli degli sportellisti.

Tags: HypoAlpeAdria, finance, Deep Security, virtualizzazione, VMware, bank

Hypo Alpe Adria Bank Italia, istituto di credito di HBI-Bundesholding AG, con sede a Tavagnacco in provincia di Udine, sceglie Trend Micro, leader globale nella sicurezza per il cloud, per mettere in sicurezza i suoi sistemi informatici.

Hypo Alpe Adria Bank di recente ha rinnovato completamente i suoi sistemi, optando per una virtualizzazione totale e la creazione di un cloud privato. Per garantire la sicurezza della sua nuova infrastruttura IT l’istituto di credito ha scelto Deep Security, la piattaforma Trend Micro per una sicurezza dei server completa, adattativa ed estremamente efficiente, che protegge le applicazioni e i dati aziendali da violazioni e interruzioni dell’attività senza costose patch d’emergenza e in modalità agentless. Trend Micro Deep Security, inoltre, assicura un utilizzo molto più efficiente delle risorse e una densità di macchine virtuali superiore rispetto alle soluzioni tradizionali, semplificando le operazioni di sicurezza e garantendo allo stesso tempo il ROI dei progetti di virtualizzazione e cloud.

L’implementazione di Deep Security ha inoltre permesso a Hypo Alpe Adria Bank di virtualizzare tutti i desktop, inclusi quelli degli sportellisti, senza esporli a rischi di sicurezza e senza intaccare l’operatività. Sono pochi gli istituti di credito, a oggi, che hanno virtualizzato completamente tutte le postazioni di lavoro.
Gli sportelli al pubblico rappresentano infatti la parte più difficile in un progetto di virtualizzazione, per la velocità e l’efficienza con la quale i desktop virtuali si devono interfacciare con le periferiche fisiche contigue alla postazione, come ad esempio le stampanti o gli scanner. I progetti di sicurezza di solito si fermano qui, ma grazie a Deep Security, che permette una maggiore densità lato hardware e una gestione affidabile di tutti i client installati da una console centralizzata, Hypo Alpe Adria Bank ha portato a termine il suo progetto con successo.

“Finalmente abbiamo a disposizione dei dati completi su tutta la nostra infrastruttura e abbiamo la certezza di avere sempre l’ultima patch disponibile, che ci mette al sicuro da tutti i tipi di malware, sia sui server fisici che virtuali” Ha commentato Marco Cozzi, Responsabile sistemi informativi di Hypo Alpe Adria Bank “Siamo soddisfatti perché Deep Security è una piattaforma di sicurezza agentless, progettata per risolvere i problemi del data center sia negli ambienti fisici che virtuali”


Hypo Alpe Adria Bank
Hypo Alpe Adria Bank Italia è un istituto di credito di HBI-Bundesholding AG, Holding di partecipazioni detenuta dal Ministero delle Finanze Austriaco con sede a Vienna. In Italia opera in diverse regioni e ha il suo quartier generale a Tavagnacco (UD).