Infezioni malware ai PoS: l’Italia è seconda al mondo

Trend Micro presenta il report delle minacce informatiche che hanno colpito il secondo trimestre 2014

Tags: threat report, malware, spam, Italia, Q3, cyber criminali, malware

L’Italia è seconda al mondo per infezioni malware ai PoS. Questo è quanto rivela il report sulle minacce del terzo trimestre di Trend Micro, leader globale nella sicurezza per il cloud. Il documento, dal titolo “Vulnerabilità sotto attacco”, rivela anche che l’Italia riconquista il bronzo nella classifica delle nazioni che spammano di più e si conferma terza al mondo per visite a siti maligni.

Ecco cosa è successo in Italia nel terzo trimestre 2014:


In generale, la Smart Protection Network di Trend Micro ha bloccato 2,8 minacce ogni secondo. Il terzo trimestre ha vissuto il suo apice con Shellshock, una tra le più grandi vulnerabilità mai registrate, che ha messo a rischio oltre mezzo miliardo di server e dispositivi in tutto il mondo. Il terzo trimestre è stato caratterizzato anche da vulnerabilità che hanno colpito le piattaforme web e le app mobile, e che hanno coinvolto sia le aziende che i consumatori. Android nel terzo trimestre, si è confermato come il sistema mobile maggiormente colpito, mentre rimangono alti i livelli di malware diretti al settore dell’online banking.

Per consultare il report completo clicca qui