Trend Micro al Cloud Computing Summit 2014

Il leader nella sicurezza interviene sui trend del mondo cloud

Tags: cloud, security, summit, roma, eventi, gastonenencini

Trend Micro, leader globale nella sicurezza per il cloud, partecipa al Cloud Computing Summit di Roma, un evento dedicato a tutto quello che ruota “intorno alla nuvola” e rivolto alla business community e a tutte le principali figure di aziende sia pubbliche che private.

L’evento si svolge a Roma il 27 Marzo e si propone come un momento di incontro fondamentale per definire lo stato dell’arte, la situazione di mercato, gli investimenti e i benefici che il Cloud Computing può apportare alle Imprese, alla PA e ai cittadini.

Al Cloud Computing Summit parteciperanno relatori qualificati e di alto profilo, tra i quali numerosi Responsabili dei Servizi ICT di Pubbliche Amministrazioni Centrali e Locali.

Portabandiera Trend Micro a questa importante manifestazione sarà Gastone Nencini, Country Manager, che proporrà un interessante intervento nella sessione plenaria delle ore 11.45.

L’EVOLUZIONE DELLE SOLUZIONI DI SICUREZZA NEL MUTEVOLE MONDO DEL CLOUD COMPUTING: INFLUENZE RECIPROCHE E MUTUE RISPOSTE
Gastone Nencini, Country Manager, Trend Micro Italia

Se di Cloud Computing se ne parla ormai da un po’ di tempo, non si è ancora approdati ad alcun porto sicuro: le istituzioni, le aziende ma anche i privati devono continuare a difendersi dai criminali informatici, che continueranno a monetizzare i dati rubati e a svilupparsi sul mercato clandestino. In generale rimarrà centrale e di primaria importanza la protezione dei dati, soprattutto quelli che risiedono nel Cloud: questo ambiente si distingue per le sue caratteristiche di mobilità e flessibilità e per questo è necessario mantenere un approccio con soluzioni studiate appositamente per la loro particolare struttura.