Vacanze hi-tech? Come far sopravvivere i vostri dispositivi all’estate e non perdere la propria identità digitale

I consigli di Rik Ferguson, Director of Security Research & Communication di Trend Micro

Tags: #RikFerguson #DispositiviMobili # VacanzeHiTech #minacce

Quando si parte per le vacanze estive si adottano generalmente alcune misure di sicurezza per proteggere la casa da possibili furti, magari chiedendo a un vicino di ritirare la posta, di alzare e abbassare le tapparelle e dare un'occhiata all'abitazione. Porte e finestre vengono chiuse e in alcuni casi si ricorre anche a un timer che provvede ad accendere e spegnere le luci per dare l'impressione che la casa sia abitata...Ma siamo attenti allo stesso modo anche quando si tratta di sicurezza digitale?

Di seguito alcuni suggerimenti di chi passa gran parte della sua vita viaggiando, e purtroppo non sempre per vacanza. Sono molte le cose che possiamo e che dobbiamo fare pe r limitare il livello di rischio durante i nostri spostamenti, evitando che dispositivi elettronici o identità digitali possano essere sottratti.

Prima di partire

Una volta giunti a destinazione

Prima di tornare


  Segui tutti gli aggiornamenti sul blog di Rik Ferguson: http://countermeasures.trendmicro.eu/