Trend Micro e Facebook: una partnership per proteggere la vita digitale degli utenti

Le funzioni di social networking di Facebook sono ancora più sicure grazie alla Smart Protection Network di Trend Micro

Tags: #Facebook #SmartProtectionNetwork #vitadigitale #TitaniumSecurityEssentials #SmartSurfingforMac

Trend Micro Incorporated (TYO: 4704; TSE: 4704, #TrendMicro ), leader globale nella sicurezza per il cloud, annuncia una partnership strategica con Facebook che mira a sensibilizzare gli utenti e a proteggere la loro vita digitale da malware e siti pericolosi.

Facebook utilizzerà e includerà nei suoi database di URL pericolosi la tecnologia Smart Protection Network di Trend Micro, l’infrastruttura globale in the cloud che mette in correlazione le minacce e blocca proattivamente i malware e le minacce web prima che raggiungano i computer.

Gli utenti Facebook possono dunque avvalersi dello stesso livello di protezione di cui dispongono le maggiori realtà enterprise. Nel momento in cui un utente Facebook - sia che utilizzi un Mac, un PC o un dispositivo mobile - clicca su link ricevuti o pubblicati sulle bacheche degli amici, la Trend Micro Smart Protection Network interviene in maniera trasparente e del tutto automatica per verificarne la natura; esegue dunque un'analisi in tempo reale dell'URL in questione e dei relativi contenuti al fine di appurarne la sicurezza. Nel caso in cui il link venisse ritenuto non sicuro, Trend Micro provvede a informare l'utente circa la sua pericolosità.

La Smart Protection Network di Trend Micro fornisce quindi una protezione avanzata, direttamente dal cloud, che ha la capacità di bloccare le minacce in tempo reale; elaborando ogni giorno oltre 70 miliardi fra URL, email e query di file. Ogni giorno Trend Micro blocca più di 1,4 miliardi di minacce e analizza oltre 300 milioni di nuovi URL.

La partnership fra Trend Micro e Facebook ha anche l'obiettivo di promuovere e sensibilizzare gli utenti sui temi della sicurezza, informandoli sulle ultime novità in tema di attacchi con contribuiti pubblicati regolarmente sulla pagina Security di Facebook; oltre a guide online, blog, quiz, video etc.

“Il fatto che oggi Facebook sia diventata la principale piattaforma di riferimento per lo scambio di comunicazioni, fa dei suoi utenti degli obiettivi ancora più interessanti per i cybercriminali”, ha commentato Maurizio Martinozzi, Manager - Sales Engineering di Trend Micro Italy. “Per questo motivo siamo soddisfatti di questa partnership con Facebook, che vuole offrire un ulteriore livello di protezione affinché gli utenti non debbano avere paura di intrattenere relazioni con i loro amici o di caricare le foto del loro ultimo fine settimana”.

"Siamo entusiasti di poter includere la Smart Protection Network al database di URL pericolosi gestito da Facebook e di mettere a disposizione dei nostri iscritti il software Trend Micro”, ha sottolineato Joe Sullivan, Chief Security Officer di Facebook. “La partnership ci darà i giusti strumenti per mettere in sicurezza gli utenti che utilizzano il nostro servizio, a prescindere da dove si trovino nel web".

Secondo i termini dell'accordo, Trend Micro offrirà agli utenti PC iscritti a Facebook una prova gratuita di Trend Micro Titanium Security Essentials valida per sei mesi, mentre per gli utilizzatori di piattaforme Mac sarà possibile provare gratuitamente Trend Micro Smart Surfing for Mac. Titanium Security Essentials e Smart Surfing for Mac garantiscono protezione agli utenti che desiderano navigare senza problemi e restrizioni su Internet. All'inizio l'offerta sarà valida per gli utenti di Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Australia. Per aderire alla proposta è necessario entrare a far parte della Trend Micro Fearless Web Community su Facebook. Si potrà fruire di sei mesi gratuiti di Trend Micro Titanium Security Essentials o Trend Micro Smart Surfing for Mac. L'offerta sarà accessibile anche attraverso la pagina Security di Facebook.

Trend Micro Titanium Security Essentials

Trend Micro Smart Surfing for Mac


*Valore fornito sulla base dei risultati dei test AV Comparatives Whole Product Dynamic “Real World” Protection condotti dal maggio all'agosto 2011
** Sulla base di dodici mesi di dati relativi alle vendite retail negli USA riportati da NPD Group - gennaio 2012