Il 78% delle aziende consente ai dipendenti di utilizzare i dispositivi mobili personali per le attività lavorative - 1 azienda su 2 ha subìto falle di sicurezza

Nuova ricerca Trend Micro su consumerizzazione e fenomeno BYOD

Tags: #BYOD #Consumerization #Mobile #DispositiviMobili Consumerizzazione Smartphones Mobile Security

Milano, 29 Febbraio 2012 - Trend Micro annuncia i risultati di uno studio condotto in Europa e Stati Uniti sul fenomeno della consumerizzazione. Dalla ricerca emerge una chiara differenza di approccio nei confronti della consumerizzazione tra le funzioni senior in ambito business e quelle dell'area IT.

La ricerca " IT Executives and CEO Survey Final Report ” è stata presentata in dettaglio al Mobile Security Forum, organizzato da Trend Micro. L'incontro, dal titolo " Tecnologia mobile consumer in azienda: un atto di fede? ” , si è svolto il 29 febbraio nel corso del Mobile World Congress 2012 di Barcellona.

Il fenomeno della consumerizzazione prosegue la sua corsa e sempre pi ù dipendenti accedono ai dati aziendali attraverso i propri dispositivi mobili. Per quanto i benefici siano innegabili dal punto di vista della comodit à di utilizzo e della produttivit à , sono notevoli i rischi per quanto riguarda la sicurezza. I responsabili IT non hanno i mezzi per arginare questa tendenza, soprattutto perch é questa pratica viene adottata in primis dallo stesso top management aziendale.

Lo studio " IT Executives and CEO Survey Final Report ” ha coinvolto oltre 850 decision maker di imprese negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Germania. Di seguito alcuni dei punti salienti emersi dall'analisi:

Cesare Garlati, Senior Director Mobile Security di Trend Micro, ha commentato: " Il fenomeno della consumerizzazione ha creato un'inevitabile correlazione tra la sicurezza Internet e il segmento mobile. Sono numerosi i CEO che quotidianamente utilizzano il proprio dispositivo mobile, non sicuro, per accedere ai dati residenti sulla rete dell'azienda. Questa nuova indagine realizzata da Trend Micro mostra come il 75% di essi utilizza smartphone e altri dispositivi personali per collegarsi alle infrastrutture corporate. Trattandosi di figure il cui ruolo in azienda rappresenta un punto di riferimento, è auspicabile che i CEO assumano una posizione ben precisa a riguardo, e anche i responsabili IT adottino un piano d'azione che riservi attenzione al fenomeno della consumerizzazione ” .

L'Executive Summary della ricerca è disponibile al link http://www.trendmicro.de/cloud-content/us/pdfs/rpt_decisive-analytics_mobile_consumerization_trends_perceptions.pdf

In occasione del Forum, Cesare Garlati ha moderato anche una tavola rotonda che ha approfondito le seguenti tematiche relative alla consumerizzazione:

Sono quattro i comportamenti principali che devono essere adottati nei confronti della consumerizzazione: